slider image

Selezione Masam S.r.l.

A partire dai primi anni Settanta, le distillerie di Scozia hanno iniziato man mano a commissionare i più importanti processi produttivi fuori dalla distilleria. Ne hanno ricevuto in cambio una materia prima standard non più legata alla tipicità di zona. L’artigianato è diventato via via industria. Salvo che le distillerie ritornino alla tradizione, nel prossimo futuro il grande whisky scozzese dovrà essere costruito.

L’eccellenza può scaturire solo attraverso un sapiente assemblaggio di partite diverse che non possono più essere selezionate solo sul territorio, come in passato, ma debbono essere reperite raccogliendo stocks di differenti stadi di invecchiamento, ognuno dei quali cede la sua peculiare caratteristica e ricchezza. Dal più giovane al più vecchio: acidità, vaniglia, floreali, fruttati ed infine gli aromi più fini ed eleganti. Fortunatamente l’invecchiamento è un processo del tutto naturale che non può e non potrà mai essere razionalizzato.

Il NO-AGE è un armonioso assemblaggio di whisky di malto, prodotti esclusivamente dalle ultime distillerie artigianali di Scozia e invecchiati da 12 ad oltre 49 anni in speciali botti di sherry e barili di rovere. É l’unico malto che effettua la riduzione alcolica originale in ben 12 mesi, così come si usava abitualmente nel XIX secolo. Il prodotto non subisce lo shock di una violenta aggiunta di acqua in un solo colpo prima dell’imbottigliamento. Ogni 2/3 mesi le partite sono riassemblate. Vi si aggiunge una piccola percentuale di acqua in modo che essa venga assorbita tranquillamente dalle diverse componenti organolettiche del whisky. Attualmente questa pratica è stata da tutti abbandonata perché troppo costosa. Inoltre non subisce colorazioni artificiali, né viene sottoposto a filtrazioni a freddo che possono asportare le sue componenti originali ed i suoi aromi naturali.

Il NO-AGE è di grande suggestione con la sua esclusiva bottiglia, riproduzione fedele di un contenitore di whisky del XIX secolo, conservata in un astuccio singolo. Ha necessariamente quantità molto limitate. Per ogni cuvée è dichiarata la produzione complessiva ed il numero progressivo di ogni bottiglia.